Informarsi è partecipare - Gruppo consiliare "Uniti per Godiasco" - Godiasco Salice Terme (PV)


sabato 3 novembre 2012

Paesaggi dietro casa

Ieri sera ho fatto una breve passeggiata poco fuori Codevilla.


Era quasi il tramonto di una bella giornata di sole.



Mi chiedo in quanti posti sia dato vedere panorami come questi poco distanti da casa.


Una semplice passeggiata in collina, colori, silenzi, malinconia, soddisfazione, coinvolgente bellezza.


Siamo fortunati ad abitare qua.


Ne siamo consapevoli?

4 commenti:

  1. stefania martinelli3 novembre 2012 21:37

    Sono ormai quarant'anni da quando ho visto Salice la prima volta e da allora non smetto di stupirmi per tutti gli angoli di questa vallata così bella, così coinvolgente nei suoi aspetti che variano con il variare delle stagioni. Basta non avere fretta e guardarla con occhi sereni per dimenticare per un momento tutte le negligenze e il disinteresse di tanti. Grazie per ricordarlo spesso anche ai più frettolosi e disincantati. Se si tornasse a vedere con gli occhi dei bambini, ci accorgeremmo delle ricchezze naturali che ci circondano e potremmo goderne appieno. Anche un solo raggio di sole sulle foglie autunnali ti può strappare un sorriso e quel giorno avrà un altro sapore se quell'immagine la porterai dentro di te. Stefania

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono veramente bellissime parole,anche io e mia moglie senza neanche conoscere il luogo appena abbiamo visto Salice ci siamo innamorati del luogo,e senza indecisione ci siamo trasferiti .
      Non pensi che siamo degli sprovveduti ,grazie al mio lavoro sulle navi passeggeri ho visitato dei posti incredibili in tutte le parti del mondo e le posso garantire che quando sono a Casa, provo ancora queste sensazioni ,che mi hanno aiutato a prendere questa decisione,,ed è veramente un peccato che le autorità locali non apprezzino e valorizzano il posto, come ho sempre dichiarato Rivanazzano è sempre stata più reattiva, speriamo bene per il futuro.

      la ringrazio nuovamente per le belle parole

      Marco

      Elimina
  2. Cara Stefania Martinelli,

    sono bellissime le tue parole nel elogiare SALICE, non ti dò torto, se la tua vita è destinata a fare la pensionata, questa vallata è proprio quello che ci vuole, ma se pensi di far svolgere un'attività lavorativa ai i nostri nipoti quì è proprio la negazione, non si vede l'ora di trovare un'occasione e lasciare, perciò si smette di sognare ed è un peccato, ma non si può fare altro.
    Ciao, bravissima e indimenticabile educatrice.

    RispondiElimina

Se tu dai un euro a me ed io uno a te, abbiamo un euro ciascuno.
Se tu dai un'idea a me ed io una a te, abbiamo due idee ciascuno.
Le idee sono importanti, ma non è da meno la cortesia di farsi riconoscere quando si posta un commento.