Informarsi è partecipare - Gruppo consiliare "Uniti per Godiasco" - Godiasco Salice Terme (PV)


giovedì 3 maggio 2012

Copiamo dall' Unione Terre Verdiane

Ho scritto lo scorso 9 agosto 2010 della Unione delle Terre Verdiane.
Si tratta di un ente formato da 9 comuni che ritengono di avere una buona dose di omogeneità, che si sono uniti per mettere in comune l'esercizio di taluni servizi e per attuare una politica promozionale turistica di maggior efficacia rispetto alla capacità del singolo comune.
Editano anche una newsletter alla quale è possibile iscriversi gratuitamente.
Tutto questo sarebbe possibile attuarlo anche da noi, ma ne siamo ben lontani non nella capacità/ possibilità attuativa, quanto nella mentalità aperta alla collaborazione.
Un piccolo esempio: su questo blog, in occasione delle elezioni amministrative in Rivanazzano Terme, ho fatto un pezzo sulla situazione di Salice Terme, località divisa fra due comuni che in essa fanno correre parte del loro confine. L'ho mandato per email ai quattro candidati e solo uno, la signora Zelaschi, ha ritenuto di rispondere. Che la sua posizione sia bella o brutta, buona o cattiva, efficace o inutile lo possono giudicare i lettori secondo il loro pensiero, ma è un fatto che solo lei ha risposto.
Là, nelle "terre verdiane" hanno fatto e sembra che funzioni, qua non si riesce neppure, neanche in fase elettorale e quindi nella "sagra delle intenzioni", a impostare dei ragionamenti, delle ipotesi di lavoro.
Là i risultati ci sono, noi non riusciamo neppure a parlarne.
Forse potremmo copiare? o ci vuole una certa capacità anche per quello?

1 commento:

  1. Della Casa Marco3 maggio 2012 14:44

    Con grande tristezza , devo dire che questa indifferenza dimostrata dalle amministrazioni per salice Terme non solo è evidente ma è palpabile, io ho preso la residenza da circa un anno in questo paradiso terrestre e Vi posso garantire che l'amministrazione non si rende conto di quello che ha in mano, e con un detto di Filosofia popolare, chi ha il pane non ha i denti e viceversa.
    personalmente ho contattato l comune ma sembra a di avere a che fare con l'indifferenza di una amministratore di una grande città come Milano, dove a dirla breve non ti fila nessuno.
    Speriamo che la sensibilità verso la meravigliosa Salice cambi, altrimenti a mio avviso meglio passare sotto l'amministrazione di Rivanazzano più sensibile verso il territorio.
    cordialmente
    Della Casa Marco

    RispondiElimina

Se tu dai un euro a me ed io uno a te, abbiamo un euro ciascuno.
Se tu dai un'idea a me ed io una a te, abbiamo due idee ciascuno.
Le idee sono importanti, ma non è da meno la cortesia di farsi riconoscere quando si posta un commento.