Informarsi è partecipare - Gruppo consiliare "Uniti per Godiasco" - Godiasco Salice Terme (PV)


sabato 1 settembre 2012

Spino Fiorito propone



Ricevo dalla associazione Spino Fiorito (per vedere il sito clicca QUA) e pubblico:



3° FESTIVAL LETTERARIO
CASTELLI DI CARTA
IN OLTREPO’ PAVESE
 
Per il terzo anno consecutivo, Spino Fiorito organizza il festival letterario Castelli di Carta con lo scopo di trasmettere la nostra passione per la letteratura, per un periodo storico: il medioevo e per un territorio: l’Oltrepò Pavese.
Al Castello di Oramala passeremo un pomeriggio con Dante,A Oramala con Dante, attraverso la lettura e il commento del Canto VIII del Purgatorio, canto in cui viene ricordata la famiglia dei Malaspina.
L’appuntamento ormai consueto della Staffetta Letteraria, è un percorso storico- letterario, una vera e propria staffetta con il passato, attraverso l’Oltrepò Pavese che parte da Rivanazzano, fa tappa a Godiasco e Varzi e si conclude al castello di Oramala. Ogni anno il tema varia e quest’anno analizzeremo le varie sfumature della “montagna”.
La novità di quest’anno sono due eventi, il Firmamento nel Cuore e Lo Ministro Maggiore della Natura organizzati in collaborazione con l’Osservatorio Astronomico Ca’ del Monte di Cecima durante i quali si unirà letteratura, storia e  musica all’osservazione della volta celeste.
Una giornata intera sarà dedicata alla memoria di un personaggio poliedrico, innovativo e che si è occupato del benessere dei più deboli, Omaggio a Carlo Gallini  è un evento che si svolgerà a Voghera e nel centro di ricerca di Riccagioia di Torrazza Coste.
Spino Fiorito aderisce alle Giornate Europee del Patrimonio partecipando all’evento organizzato dall’Associazione Occasioni di Festa: Rivanazzano Crocevia di Cultura.
 
333/3418574 - 339/2098288
 
 
PROGRAMMA 3° FESTIVAL LETTERARIO
CASTELLI DI CARTA
IN OLTREPO’ PAVESE
 
1 SETTEMBRE - PREGOLA (PV) presso Park Hotel Olimpia :
ore 15,00
PREMIAZIONE CONCORSO LETTERARIO PONTI ARTE “Racconto breve di montagna” – al leggio SARA SACCHI
 
8 SETTEMBRE - CASTELLO DI ORAMALA – VAL DI NIZZA (PV) –
ORE 16,30:
A ORAMALA CON DANTE - LETTURA E COMMENTO DEL CANTO VIII DEL PURGATORIO – commento a cura della Dott.ssa Daniela Lazzaroni, al leggio Bianca Rabbiosi
 
9 SETTEMBRE - CASTELLO DI ORAMALA – VAL DI NIZZA (PV) ORE 20,00:
IL FIRMAMENTO NEL CUORE in collaborazione con l’Osservatorio Astronomico Ca’ del Monte
Il firmamento nel cuore – Giornata medievale con letture, dame, cena sul tema dell’amor cortese.
La serata medievale al castello di Oramala comincia alle ore 20,00 con una lettura poetica sul tema dell’amor cortese. La parola cossirar, una delle più misteriose parole usate dai trovatori e presente solo nella lingua occitana, indica il pensiero d’amore, la riflessione malinconica sull’immagine dell’amata nel cuore, e deriva dal latino considerare che indica originariamente l’osservazione degli astri. Ecco dunque in scena un percorso poetico sull’eterno gioco dell’amore tra i trovatori e le stelle (dalla ricerca dell’amata alla nascita delle stelle…).
Al termine cena a buffet.
A seguire, dopo una breve e romantica passeggiata, osservazione notturna guidata del cielo stellato a occhio nudo con i puntatori laser (per imparare a orientarsi e riconoscere costellazioni e pianeti), con la strumentazione portatile: galassie, nebulose, ammassi stellari e lo spettacolare e affascinante pianeta Nettuno.
Ingresso: 38 € (numero minimo di partecipanti: 30)
Informazioni e prenotazioni: spinofiorito@yahoo.it
333/3418574 - 339/2098288
 
 
15 SETTEMBRE – VOGHERA E CENTRO DI RICERCA RICCAGIOIA di TORRAZZA COSTE (PV)
OMAGGIO A CARLO GALLINI
 
16 SETTEMBRE – RIVANAZZANO TERME, GODIASCO, VARZI, CASTELLO DI ORAMALA (PV):
STAFFETTA LETTERARIA “ANIMA SII COME LA MONTAGNA” – percorso storico letterario
 - ore 10,00: RIVANAZZANO TERME “Una montagna di risate”
 - ore 11,30: GODIASCO “Vie di comunicazioni e montagne d’Oltrepò Pavese”
 - ore 15,00: VARZI  itinerario storico
 - ore17,00: ORAMALA “Anima sii come la montagna” lettura e commento a cura di Silvio Raffo
 
23 SETTEMBRE – CASTELLO DI ORAMALA (PV):
LO MINISTRO MAGGIORE DELLA NATURA – in collaborazione con l’Osservatorio Astronomico Ca’ del Monte
Dopo l’osservazione del sole al castello di Oramala verrà proposta una lettura alla scoperta degli scienziati del medioevo e delle risposte che hanno saputo dare secoli fa a molti dei misteri del cosmo.  € 10
 
29 /30 SETTEMBRE - RIVANNAZANO TERME (PV)
RIVANAZZANO CROCEVIA DI CULTURA a cura di OCCASIONI DI FESTA in collaborazione con l’associazione SPINO FIORITO
Giornate Europee del Patrimonio promosse dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali
IL CASTELLO DI ORAMALA   
giorni di  apertura, orari e prezzi
 
Il Castello di ORAMALA apre ogni domenica
dalle 15 alle 19 con visite guidate ogni ora 
 
E’ possibile visitare la torre che risale all’XI secolo sulla cui cima è possibile  godere di un panorama a 360° sull’Oltrepò e sui territori delle Quattro Province. Si andrà alla scoperta delpassaggio segreto, si visteranno le ampie sale del castello: la “caminata”, le sale residenziali, le prigioni, la chiesa di Sant’Eufemia…si conosceranno i personaggi importanti che hanno soggiornato al castello, i trovatori medievali, le leggende, le tradizioni legate alla storia dei Malaspina e sarà possibile ammirare il museo della cultura contadina.
 
CASTELLO DI ORMALA – VAL DI NIZZA (PV)
TUTTE LE DOMENICHE  DALLE 15 ALLE 19 (ultima partenza ore 18).
VISITE GUIDATE € 5,00 – GRATUITE PER BAMBINI E RAGAZZI FINO AI 14 ANNI
APERTURE STRAORDINARIE PREVIA PRENOTAZIONE
 
333/3418574 - 339/2098288
 

1 commento:

  1. Mariangela Spinosa25 settembre 2012 16:08

    da molti anni vado in estate sulle colline di Godiasco a passare l'estate. Adoro quei posti, quando vado a Varzi immagino, aggirandomi nei boschi muschiosi intorno a Sant'Alberto, come doveva essere il MedioEvo nei castelli di Bagnaria e Oramala:
    Molte volte mi sono chiesta perché non vengano organizzate e pubblicizzate giornate all'insegna di feste medioevali, con panini e vini o torte sull'aia dei castelli.Quest'estate c'é stata una serata magica all'osservatorio con una ragazza che suonava il canterino e cantava vecchie canzoni medioevali, bellissimo! La regione del Perigaud in Francia é come l'oltrepo', Castelli, vino e tartufi, tutti la conoscono, tutti ci vanno! Ma perché non sfruttare queste risorse, soprattutto con l'Expo che avanza, la gente, ed io per prima, adora queste cose...
    certo vanno bene organizzate e pubblicizzate...
    non c'é niente di più penoso di una giornata con degli straccioni che si aggirano come ho visto al castello di Zavattarello, mentre era molta bella l'inaugurazione del castello di Voghera. Su gente!!! Datevi da fare, sono sicura che le persone che abitano la valle sarebbero orgogliosi di partecipare....
    Mariangela Spinosa

    RispondiElimina

Se tu dai un euro a me ed io uno a te, abbiamo un euro ciascuno.
Se tu dai un'idea a me ed io una a te, abbiamo due idee ciascuno.
Le idee sono importanti, ma non è da meno la cortesia di farsi riconoscere quando si posta un commento.