Informarsi è partecipare - Gruppo consiliare "Uniti per Godiasco" - Godiasco Salice Terme (PV)


sabato 3 marzo 2012

Dote scuola 2012/2013


La Dote Scuola accompagna il percorso educativo dei ragazzi dai 6 ai 21 anni. È attribuita agli studenti delle scuole statali e paritarie di ogni ordine e grado e a chi frequenta i percorsi di istruzione e formazione professionale. Garantisce la libertà di scelta delle famiglie e il diritto allo studio di ciascuno. Prevede contributi per premiare il merito e l’eccellenza e per alleviare i costi aggiuntivi sostenuti dagli studenti disabili. 
Per la componente riferita alla frequenza di percorsi di Istruzione e formazione professionale si rimanda alla sezione. 
Il contributo accompagna lo studente lungo il suo percorso di studi e include:
Componente “Sostegno al reddito”:  per gli studenti meno abbienti
Beneficiari della dote sono:
1) studenti residenti in Lombardia che frequentano corsi a gestione ordinaria presso le scuole statali, primarie, secondarie di 1° grado e secondarie  di 2° grado, con sede in Lombardia;
2) studenti residenti in Lombardia che frequentano i medesimi corsi in regioni confinanti, rientrando quotidianamente alla propria residenza al termine delle lezioni;
3) studenti iscritti ai percorsi di istruzione e formazione professionale erogati da Istituzioni formative accreditate al sistema di istruzione e formazione professionale regionale, ai sensi dell’art. 24 della l.r. n. 19/2007 ed atti attuativi.
Requisito di reddito: ISEE inferiore o uguale a euro 15.458,00
Componente “Buono Scuola”: un sostegno alla libertà di scelta per gli studenti che frequentano una scuola paritaria
Beneficiari della dote sono:
1) studenti residenti in Lombardia che frequentano corsi a gestione ordinaria presso le scuole paritarie primarie, secondarie di 1° grado e secondarie di 2° grado con sede in Lombardia.
2) studenti residenti in Lombardia che frequentano i medesimi corsi in regioni confinanti, rientrando quotidianamente alla propria residenza al termine delle lezioni.
Requisito di reddito: occorre avere un indicatore reddituale familiare inferiore o uguale a euro 30.000,00.
 Per indicatore reddituale si intende il reddito familiare complessivo lordo  rapportato alla composizione e alle caratteristiche del nucleo familiare stesso. Esso è il risultato della divisione del reddito complessivo lordo della famiglia per i coefficienti previsti dalla Scala di equivalenza approvati dalla delibera di giunta regionale n.2980 dell'8 febbraio 2012.
Componente Merito: un riconoscimento assegnato agli studenti capaci, meritevoli e privi di mezzi.
Beneficiari della dote sono studenti di famiglie residenti in Lombardia che nell'anno scolastico2011-2012 abbiano riportato, presso scuole statali e paritarie con sede in Lombardia o in regione confinante (a condizione che vi sia quotidianamente il rientro nella propria residenza), la seguente valutazione:
  • una valutazione finale pari a 9 per la terza media,
  • una valutazione finale media di almeno 8 a conclusione delle classi I, II, III e IV della scuola secondaria superiore,
  • una valutazione di 100 e lode per i giovani che conseguono la maturità.
Requisito di reddito: valore ISEE inferiore o uguale a euro 20.000,00 ad eccezione degli studenti della scuola secondaria di 2° grado che hanno concluso la maturità con 100 e lode, per i quali non sono previsti limiti di reddito.
Componente “Disabilità”:
Beneficiari della dote sono alunni portatori di handicap con certificazione di disabilità rilasciata dall'ASL di competenza, a seguito degli appositi accertamenti collegiali previsti dal DPCM 23/02/2006, n. 185 e secondo le modalità previste dalla delibera di giunta regionale n.2185/2011. In questo caso, la famiglia percepisce un contributo a pari a euro 3.000,00 per spese connesse al personale insegnante impegnato in attività didattica di sostegno nella scuola paritaria.
Questa componente della Dote scuola spetta a tutti gli studenti portatori di handicap certificati, indipendentemente dal reddito.
Compilazione e trasmissione delle domande
La domanda va compilata direttamente on line  da casa propria o in alternativa presso il Comune di residenza* o le scuole paritarie.
 Per informazioni: 
Call center Dote scuola: numero verde 800.318.318 (servizio attivo dal lunedì al venerdì,dalle 9.00 alle 18.00). 
Oppure informati presso gli sportelli territoriali di Spazio Regione
Casella di posta elettronica dedicata: dotescuola@regione.lombardia.it
per ulteriori informazioni clicca QUA

Nessun commento:

Posta un commento

Se tu dai un euro a me ed io uno a te, abbiamo un euro ciascuno.
Se tu dai un'idea a me ed io una a te, abbiamo due idee ciascuno.
Le idee sono importanti, ma non è da meno la cortesia di farsi riconoscere quando si posta un commento.

Posta un commento